Elenco e delisting di valute digitali

Bitvavo elenca le nuove valute digitali in tre fasi: deposito/ritiro, asta e trading regolare. Queste tre fasi di solito vengono eseguite una dopo l'altra. In caso di delisting, Bitvavo lo annuncia attraverso il suo blog e Twitter. La negoziazione si interrompe in una data specifica, le ordini aperti vengono cancellati, i prelievi sono possibili fino a un'altra data e i depositi vengono respinti. Se possibile, gli asset invenduti vengono liquidati e accreditati come saldo in EUR.

Listing/Aggiunta di nuove valute digitali

Quando lanciamo una nuova valuta digitale sulla nostra piattaforma, seguono queste tre fasi:

  1. Fase di deposito e ritiro. Bitvavo apre il deposito e il ritiro della nuova valuta digitale. Gli utenti possono quindi inviare la nuova valuta digitale da e verso il proprio account Bitvavo. I mercati sono ancora inattivi durante questa fase.
  2. Asta. Dopo l'opzione di deposito e ritiro, ma prima del trading regolare, il mercato è inattivo. Durante un mercato inattivo, gli utenti possono inserire ordini, che vengono eseguiti durante la fase dell'asta e prima della transizione al trading regolare. Il processo di asta è descritto in fondo alla pagina.
  3. Trading regolare. Dopo l'asta, il mercato passa alla modalità di trading regolare. Questa modalità di trading utilizza un book degli ordini con limite per eseguire ordini a limite e al mercato.

Delisting/Rimozione di valute digitali

Se una valuta digitale viene rimossa, lo comunichiamo tramite un articolo del blog e un messaggio su Twitter (accessibile anche senza un account). Questo ti tiene informato. Ecco un breve riepilogo della procedura generale:

  1. Annunciamo quando un asset viene rimosso su Twitter e nel nostro blog.
  2. La negoziazione dell'asset rimosso si ferma alla data X.
  3. Tutti gli ordini aperti vengono cancellati se non vengono eseguiti prima di questa data.
  4. I prelievi dell'asset rimosso sono possibili fino alla data Y.
  5. I depositi non vengono accreditati sull'account e possono essere persi.

Se possiedi ancora questo asset dopo la data limite di prelievo, per favore contatta support@bitvavo.com. Ti forniremo ulteriore assistenza. Se non è più possibile prelevare gli asset, verranno liquidati e accreditati come saldo in EUR sul tuo account.

Quali sono i diversi stati di mercato possibili?

Stato del mercato: Sospeso

Quando i mercati sono sospesi, gli utenti possono:

  • Effettuare nuovi ordini a limite e al mercato.
  • Cancellare ordini a limite e al mercato esistenti.

Questi ordini non vengono eseguiti durante un mercato sospeso. Questi ordini avvengono prima che il mercato passi alla modalità di trading regolare. Questo è progettato per determinare un prezzo di apertura equo.

Nota: Se i mercati sono sospesi, non ci sono aggiornamenti nel book degli ordini.

Stato del mercato: Asta

Quando i mercati sono nello stato di asta, gli utenti non possono effettuare ordini o cancellare ordini esistenti. Questo processo di solito dura meno di un secondo.

Il prezzo di apertura è il prezzo a cui una valuta digitale viene scambiata all'apertura di un nuovo mercato. Per determinare il prezzo di apertura, Bitvavo considera tutti gli ordini effettuati. Il prezzo di apertura viene quindi fissato nel punto in cui si trovano la maggior parte delle unità della valuta di base. Tutti gli ordini effettuati che possono corrispondere vengono confrontati allo stesso prezzo di apertura. A un livello più dettagliato, il prezzo di apertura viene calcolato nei seguenti passaggi:

  1. Le ordini a limite attive vengono utilizzate per determinare il prezzo al quale viene scambiata la maggior parte delle unità della valuta di base. Se non esiste un prezzo in cui avvengono transazioni, vengono annullati tutti gli ordini di mercato aperti e viene ripresa la negoziazione regolare.
  2. Se si ottiene un prezzo al passo precedente, quel prezzo viene utilizzato per evitare operazioni automatiche in conformità con la politica specificata al momento dell'ultimo ordine effettuato.
  3. Le ordini a limite attive rimanenti vengono utilizzate per ottenere un prezzo (eventualmente nuovo) al quale viene scambiata la maggior parte delle unità della valuta di base. Se non esiste un prezzo in cui avvengono transazioni, vengono annullati tutti gli ordini di mercato aperti e viene ripresa la negoziazione regolare.
  4. Gli ordini vengono confrontati in base alla priorità prezzo-tempo, e tutti gli ordini sono considerati ordini "prenditori". Ciò significa che gli ordini di mercato più vecchi vengono eseguiti per primi, al prezzo determinato al passo precedente. Una volta che non ci sono più ordini confrontati al prezzo fissato, vengono annullati tutti gli ordini di mercato rimanenti e viene ripresa la negoziazione regolare.

Stato del mercato: Trading

Questa è la modalità di trading normale in cui gli utenti possono effettuare ordini a limite e al mercato che vengono eseguiti immediatamente.

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 20 su 70