La garanzia del conto Bitvavo La garanzia del conto Bitvavo

La garanzia del conto Bitvavo

Bitvavo considera la sicurezza dei tuoi asset come priorità assoluta. Per garantire la sicurezza dei tuoi asset, Bitvavo in linea di principio conserva la maggior parte degli asset dei suoi utenti presso Fornitori di servizi di custodia assicurati specializzati nella conservazione di valute digitali in un ambiente sicuro con garanzia fino a 255 milioni di euro per ridurre il più possibile i potenziali rischi. 

Per aumentare ulteriormente la sicurezza dei nostri asset per l'utente, stiamo introducendo la Garanzia del conto Bitvavo. Se qualcuno dovesse accedere in modo non autorizzato al tuo conto Bitvavo e appropriarsi indebitamente dei fondi, ora puoi avere diritto a un rimborso fino a EUR 100.000.

Come funziona

  1. Utenti Bitvavo idonei - La garanzia del conto Bitvavo è attualmente disponibile soltanto per gli utenti Bitvavo idonei e in specifici casi (consulta le FAQ riportate di seguito)
  2. Attività non autorizzata - Qualcuno ha effettuato un accesso non autorizzato al tuo conto Bitvavo e prelevato i fondi senza il tuo consenso.
  3. Contattaci - Contatta il nostro team di supporto per bloccare il conto, spiegarci cosa è successo e fornirci il maggior numero di dettagli possibile.
  4. Ricevi il rimborso - Condurremo accertamenti sulla segnalazione e, se dovessimo trovare prove di attività non autorizzate, ti rimborseremo fino a EUR 100.000 dopo aver verificato che hai diritto a usufruire della Garanzia del conto Bitvavo

Cosa copre la garanzia?

  1. Prelievo non autorizzato di criptovalute - Qualcuno accede in modo non autorizzato al tuo conto e trasferisce le criptovalute su un altro wallet.
  2. Prelievo non autorizzato di EUR - La garanzia del conto Bitvavo ti rimborsa anche se qualcuno effettua un prelievo non autorizzato di EUR su un conto bancario o online.

Se dal conto sono stati prelevati fondi senza la tua autorizzazione, puoi avere diritto a un rimborso fino a EUR 100.000. Ad esempio, sei vittima di un attacco di tipo sim swap e i truffatori accedono al tuo conto senza autorizzazione per prelevare i fondi.

Cosa non copre la garanzia?

Di seguito è riportato un elenco di situazioni che non sono coperte dalla garanzia del conto Bitvavo. Si tratta di un elenco indicativo e non esaustivo:

    • Transazioni errate - Hai inviato criptovalute utilizzando l'indirizzo e-mail o la chiave pubblica errati e non puoi recuperare i fondi. Purtroppo, le transazioni su blockchain non possono essere annullate. In questo caso non è prevista alcuna copertura, poiché non si è verificato alcun accesso non autorizzato al tuo conto.
    • Acquisto, vendita o invio di criptovalute - La garanzia copre unicamente le attività non autorizzate. Se acquisti, vendi, converti o invii criptovalute con il tuo conto e poi te ne penti, non possiamo annullare la transazione o coprire le perdite. 
  Esempio: un truffatore ti ha convinto a inviargli dei fondi.
    • Perdita di profitti - Per ottenere il rimborso, è necessario che i fondi siano stati trasferiti dal tuo conto.
Esempio: degli hacker accedono al tuo conto e convertono i tuoi BTC in ETH, che successivamente perdono valore, ma non riescono a prelevare i fondi.

Utilizza le criptovalute con la massima sicurezza

Bitvavo vuole rendere l'accesso alle criptovalute il più semplice e sicuro possibile, sempre e ovunque. Non siamo tenuti per legge a offrire tale garanzia e la stessa non rientra nei sistemi di garanzia dei depositi dell'UE. Inoltre, la garanzia del conto Bitvavo non è una polizza assicurativa. Siamo l'unica borsa di criptovalute che offre agli utenti rimborsi fino a EUR 100.000 e siamo orgogliosi di proteggere i tuoi fondi.

FAQ

Chi ha diritto? 

Per poter beneficiare della garanzia, devi aver completato tutti i passaggi KYC richiesti ed essere idoneo a fare trading. Inoltre, il tuo conto deve essere aperto per almeno 30 giorni dopo l'idoneità al trading. Hai diritto al rimborso una sola volta. Le attività non autorizzate successive non sono coperte. Insieme alla richiesta devi presentare una denuncia. Inoltre, se hai partecipato a un'attività fraudolenta non hai diritto.

Si applicano i criteri di idoneità e altre condizioni. Per una panoramica completa di tutti i criteri e le condizioni applicabili, consulta l'Allegato 1 delle Condizioni d'uso.

Quanto tempo occorre per essere rimborsati? 

Valutiamo ogni caso singolarmente e non possiamo promettere rimborsi entro un determinato periodo di tempo. Le indagini di segnalazioni semplici sono più agevoli e, in tale eventualità, i rimborsi saranno più rapidi rispetto alle segnalazioni complesse.

Bitvavo è obbligata per legge a offrire tale garanzia? 

No, Bitvavo ha introdotto questa funzionalità pilota volontariamente per fornire un livello di protezione senza precedenti ai suoi utenti. Ci riserviamo il diritto, a nostra esclusiva discrezione, di cessare o di continuare a offrire tale garanzia.