Staking con Bitvavo

Lo staking con una selezione di criptovalute su Bitvavo offre ricompense con tassi fino al 15 % e permette di monetizzare una criptovaluta che altrimenti rimarrebbe ferma nel wallet.

Nota: dal 5 dicembre 2023 lo staking con Bitvavo è disponibile per singola criptovaluta per fornire i massimi controllo e flessibilità nella gestione. Per implementare l'aggiornamento e permettere agli utenti di scegliere con quali criptovalute fare staking, le impostazioni sono state ripristinate allo stato iniziale. Per ottenere le ricompense legate allo staking, è necessario riattivarlo per ciascuna criptovaluta direttamente dalla pagina informativa della stessa o selezionando le impostazioni legate allo staking.

Cos'è lo staking?

Facendo staking con una criptovaluta si partecipa al meccanismo di consenso proof-of-stake (PoS) di una rete blockchain e si ricevono delle ricompense in cambio. Per maggiori informazioni consulta l'articolo dedicato in inglese.

 

Staking con Bitvavo - Domande frequenti

Come posso fare staking con Bitvavo

Lo staking è attivabile per singola criptovaluta. Assicurati di aver scaricato l'ultima versione dell'app dallo store.

Come vengono calcolate le ricompense?

Le ricompense sono calcolate in base a due fattori:

  1. il tasso di ricompensa attuale mostrato sull'account. Per alcune criptovalute il tasso può cambiare nel tempo (come succede, ad esempio, con Tezos, dove la ricompensa varia a seconda dell'importo totale della criptovaluta in staking nell'intera rete);
  2. la quantità di criptovaluta detenuta nel wallet Bitvavo durante il giorno. Calcoliamo la quantità giornaliera guardando al minimo detenuto nel wallet per tale giorno. Le criptovalute in ordini in attesa sono incluse nel calcolo.

Dal momento in cui vendi o prelevi una criptovaluta in staking le ricompense smettono di essere calcolate su tale criptovaluta.

Quando viene accreditata la ricompensa sul saldo dell'account?

Le ricompense legate allo staking si accumulano giornalmente e sono pagate settimanalmente il lunedì entro le 23:59.

Quanto posso ricevere come ricompensa dallo staking?

I tassi di ricompensa per lo staking possono arrivare al 15 % del valore della criptovaluta e sono calcolati giornalmente. I tassi attuali sono disponibili nella pagina della criptovaluta sull'account Bitvavo. Per maggiori informazioni sulle criptovalute disponibili e i rispettivi tassi di ricompensa consulta la pagina dedicata.

Posso fare trading con le criptovalute in staking e prelevarle?

Bitvavo non blocca le criptovalute in staking né per il trading né per il prelievo. Puoi fare trading e prelevarle in libertà come qualsiasi altra criptovaluta nell'account.

I tassi di ricompensa dello staking cambiano?

Bitvavo si riserva il diritto di cambiare i tassi di ricompensa dello staking a propria discrezione in quanto influenzati dalle condizioni del mercato. È possibile che le ricompense aumentino o diminuiscano anche dopo che ne hai attivato lo staking.

Ad esempio, se metti una criptovaluta in un bacino di liquidità, le ricompense sono condivise tra tutti i partecipanti. Più persone partecipano al bacino, meno ricompense ottiene ciascuno di loro. Quindi il tasso di ricompensa effettivo varia in base al numero di persone partecipanti.

Come vengono gestite fiscalmente le ricompense dello staking?

Le implicazioni fiscali e di rendicontazione legate allo staking variano in base alla giurisdizione in cui risiede l'utente. Le ricompense possono essere soggette a imposte sul reddito, imposte sulle plusvalenze e altre imposte. È bene rivolgersi al proprio consulente fiscale o interpellare le autorità fiscali per capire quali sono le implicazioni fiscali e di rendicontazione legate allo staking nella propria giurisdizione.

Quali sono i rischi legati al servizio di staking?

Lo staking comporta determinati rischi. Per maggiori informazioni sui rischi legati allo staking consulta l'informativa sui rischi di Bitvavo.

Come vengono selezionati i validatori e i nodi?

Lo staking consiste nel partecipare al processo di validazione e consenso in una rete blockchain detenendo della criptovaluta. Da una parte, Bitvavo mette le criptovalute in staking per conto degli utenti; dall'altra, gli utenti affidano a Bitvavo la gestione del processo di staking, inclusa la selezione dei validatori o dei nodi appropriati all'interno delle reti blockchain disponibili. Bitvavo applica un processo di dovuta diligenza rigoroso per valutare la credibilità e l'affidabilità dei validatori e dei nodi. Tale processo può comprendere la valutazione di fattori come la reputazione dei validatori e dei nodi, la loro performance storica, le misure di sicurezza implementate e la loro conformità ai protocolli di rete.

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 4039 su 4642