Perché il mio deposito in euro non è ancora stato accreditato sull'account Bitvavo?
Perché il mio deposito in euro non è ancora stato accreditato sull'account Bitvavo? Perché il mio deposito in euro non è ancora stato accreditato sull'account Bitvavo?

Perché il mio deposito in euro non è ancora stato accreditato sull'account Bitvavo?

Ecco i principali motivi per cui il denaro depositato può non essere visibile sull'account Bitvavo anche dopo aver completato il processo di pagamento.

  1. Pagamento SEPA (bonifico bancario).

    • Se la descrizione è errata, non è possibile accreditare il denaro all'account. Il pagamento verrà automaticamente riaccreditato sul conto corrente originario.

    • I pagamenti SEPA da un conto corrente neerlandese vengono accreditati entro un giorno lavorativo (da lunedì a venerdì).

    • I pagamenti SEPA da un conto corrente internazionale vengono accreditati entro due giorni lavorativi (da lunedì a venerdì).

  2. Il nome a cui è intestato il conto corrente è diverso da quello dell'account Bitvavo.
    Ad esempio quando si usa un conto corrente cointestato. Carica una copia della carta di debito per dimostrare che sei il titolare del conto corrente.

  3. Il pagamento è stato effettuato tramite un conto corrente aziendale
    Bitvavo non accetta pagamenti effettuati da conti correnti aziendali al conto personale. Il pagamento viene automaticamente riaccreditato al conto corrente aziendale.

  4. Hai creato un secondo account (anche accidentalmente).
    Non è possibile aprire più di un account con Bitvavo. Infatti siamo tenuti a rispettare una rigida normativa antiriciclaggio come specificato nelle nostre condizioni all'articolo 2.7. Il secondo nuovo account viene immediatamente bloccato e non può essere attivato. Puoi trovare maggiori informazioni in questo articolo dedicato all'argomento.

    In caso di doppio account invia un'email a support@bitvavo.com comunicandoci che il nuovo account è stato bloccato; poi elimina il nuovo account. L'assistenza può anche assegnare il nuovo indirizzo email al vecchio account, previa conferma dell'identità. Basterà poi reimpostare la password per riprendere a usare l'account.

  5. Il pagamento è stato effettuato in una valuta non accettata da Bitvavo.
    Bitvavo accetta solo denaro denominato in EUR (€). I pagamenti in altre valute verranno automaticamente riaccreditati al conto corrente originario.

  6. Il pagamento è stato effettuato da un paese dove Bitvavo non offre i propri servizi.
    Bitvavo non accetta pagamenti da conti correnti aperti presso un ente creditizio con sede in uno dei paesi non supportati. Il pagamento verrà automaticamente riaccreditato sul conto corrente originario.

Se il pagamento non è stato accreditato sull'account per un altro motivo, contatta l'assistenza. Basta inviare un'email all'indirizzo support@bitvavo.com.

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 617 su 2383